10.12.09



Buonasera amici della gloriosa, inarrestabile parata.
E buonasera anche a voi amici di my own parade.

La mente di chi scrive al momento è divisa tra:
· l'urgenza di stringere mani e concludere accordi con studi grafici dove poter fare il tirocinio.
· la necessità di conseguire gli ultimi due esami del corso di laurea.
· l'impulso a interpretare il ruolo scomodo della divinità pagana nota come Babbo Natale.

Per quanto questi piccoli grandi stress sembrino divorarmi la vita, sono convinto che alla fine ogni cosa si risolverà nel migliore dei modi;
presto mi chiameranno da uno studio grafico, risponderò con voce calma e sicura "Pronto?"
E loro diranno: "Scusi c'è Babbo Natale?"

Scherzi a parte:
Sulla mia neonata pagina su behance, oltre all'ormai celebre Volta potete ammirare un pregevole progetto fatto qualche tempo fa assieme all'eterno compagno Gualandris, ovvero Science Fiction Typography, un lavoretto nerd sull'evoluzione dei caratteri usati nelle testate delle più note riviste pulp fantascientifiche americane tra gli anni '30 e i '70.
Esatto: quella sorta di palombaro qui sopra sarebbe un astronauta (la pistolina rosa parlava chiaro).

Per ora è tutto.
A presto e buonanotte.


Archivio blog