26.5.11



Cari amici, dal caldo cuore della notte vi scrivo per rendere nota la pubblicazione di una nuova striscia su flickr..

Avrei voluto lavorare sul racconto in sei parole di Alan Moore nella oramai celebre tesi (ben trentanove apprezzamenti su Behance, cifre da capogiro per gli standard della parata), ma all'epoca sembrò troppo audace affidarsi alla concisa complessità di questa micro storia per sperimentare le meccaniche graphic storytelling, per cui la scelta cadde sul più allusivo e aperto dinosauro.. Ma adesso che il papiro della laurea giace sepolto sotto un rassicurante strato di polvere, posso tranquillamente rischiare di affrontare l'Albionico Maestro.







Nessun commento:

Archivio blog